oneteam/ Marzo 15, 2019/ BIM/ 0 comments

Bluebeam è un’azienda leader nella progettazione di tecnologie digitali paperless e di dematerializzazione grazie ad un’offerta per le imprese e gli studi progettazione che comprende la possibilità di digitalizzare il processo di presentazione dei documenti progettuali. Una delle principali soluzioni software offerte è Bluebeam Revu.

Cos’è Bluebeam Revu

Bluebeam Revu è il software scelto da oltre un milione di professionisti del design e della costruzione di tutto il mondo per migliorare l’efficienza e la collaborazione all’interno dei progetti. Attraverso i diversi strumenti a disposizione, Revu permette di rendere “intelligenti” i disegni e i documenti PDF, offrendo all’utente la possibilità di creare, modificare, realizzare markup e definire collaborazioni tra i file PDF per migliorare i flussi di lavoro nella progettazione e nella costruzione.

Bluebeam Revu

Le funzionalità di Bluebeam Revu

Ecco una sintesi delle principali funzionalità di Bluebeam Revu.
CREAZIONE: la possibilità di creare e modificare un numero illimitato di documenti Microsoft Office e disegni CAD in PDF 2D o 3D di alta qualità oltre alla possibilità di trasformare le immagini scansionate in documenti ricercabili all’interno del testo.
MARK UP: gli strumenti di markup personalizzabili semplificano la comunicazione tra i team, il Markup List in Revu traccia le annotazioni e genera report.
COLLABORAZIONE: l’interazione con i partner di progetto in tutto il mondo e in tempo reale, o in qualsiasi momento, con Studio Projects e Studio Sessions.
ORGANIZZAZIONE: maggiore efficacia e logica dei workset di disegni di grandi dimensioni creando documenti intelligenti che possono essere condivisi facilmente con i partner di progetto, in ufficio o sul campo.

Collaborare con i team di progetto grazie a Bluebeam Studio

La gestione dei documenti e la collaborazione in tempo reale sono incorporati direttamente in Revu grazie al plugin Bluebeam Studio. Studio Projects offre un’unica posizione centralizzata per archiviare i documenti, anche interi progetti di costruzione, nel cloud. Inoltre, Studio Sessions consente ai team di progetto di rivedere, contrassegnare, modificare e aggiornare gli stessi file allo stesso tempo. In questo modo, i partner in tutto il mondo possono connettersi istantaneamente sullo stesso set di documenti. In altre parole Revu offre risultati migliori per ogni fase del progetto, dalla review fino alla consegna finale, passando per tutte le milestone intermedie.

Bluebeam Revu e Autodesk BIM 360

Bluebeam Revu sta andando infine verso una piena integrazione con il software Autodesk BIM 360. È possibile infatti creare flussi di Bluebeam Studio e aggiungere senza problemi PDF da BIM 360 Document Management. L’integrazione permette anche di aggiungere al workset enti esterni, subappaltatori e architetti, che hanno dunque la possibilità di rivedere e aggiungere in modo collaborativo i markup. È possibile anche avviare una sessione Bluebeam Studio, aggiungere PDF e invitare alla revisione direttamente da BIM 360. I revisori si uniscono tramite Bluebeam Revu per posizionare i markup.

Vuoi saperne di più su Bluebeam Revu? Scrivi a marketing@oneteam.it o compila il form a lato.

Condividi l'articolo:
Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*